Se quello che vedete vi piace e lo volete acquistare oppure avete richieste personalizzate da fare o anche per semplice informazione non esitate a contattarmi all'indirizzo email alessandra.pazzaglia@email.it o piccoloangolocountry@email.it



Dichiaro che le opere che espongo e vendo in maniera occasionale e saltuaria sono esclusivamente frutto del mio ingegno ed hanno carattere creativo e ricadono nella categoria appartenente all'articolo 04, comma2, lettera H del D.Lgs. 114/ 31.03 (ex "art.61")







giovedì 15 settembre 2011

......... EFFETTO LAVAGNA!!!!



.......... riusciro' mai a capire me stessa? E' difficile se non ci sono riuscita in 37 anni.......


........ sara' perche' sono della bilancia che il mio umore e' cosi' altalenante, piu' o meno come le mie idee...

alcune volte sono completamente soddisfatta di quello che faccio,
altre volte non c'e' niente che mi piace e tutto mi sembra orrido e di cattivo gusto, e allora cerco di consolarmi ripetendo a me stessa che la bellezza e' soggettiva, del resto, non si dice che "non e' bello cio' che e' bello, ma e' bello cio' che piace" oppure "la bellezza e' negli occhi di chi la guarda"!!!! 
Va beh, ma perche' nei miei occhi non ci entra?

Mi imbatto spesso in persone che esaltano la bellezza come se fosse un elemento di vitale importanza e non posso fare a meno di chiedermi se questa esaltazione si limita alle cose materiali (e in questo caso e' assolutamente normale, tutti desideriamo indossare bei vestiti, avere una bella casa, indossare belle scarpe, sfoggiare una bella borsa ecc...), oppure si riflette anche sulle persone che li circondano. Insomma, quando scegliamo un'amico/a e' importante che sia bella esteticamente, che sia vestita secondo il nostro gusto, pettinata alla moda, truccata e ordinata sempre e comunque................ oppure riusciamo ad andare oltre, a "toccare" il suo cuore anche se veste in maniera molto semplice, se ha un viso ed un personale non da fotomodella, insomma anche se e' brutta? Come membro di quest'ultima categoria mi dico che nella sfortuna sono fortunata perche' almeno chi mi ama, lo fa' per quello che realmente sono, ma alcune volte vorrei tanto essere un gran gnocca!!!!!!

altre volte mi considero sufficientemente capace nello gestire la casa e la famiglia, 
altre volte mi sento inadeguata e penso che per me e' un peso troppo gravoso, e allora comincio a pensare che ho avuto una grande fortuna e che molti non hanno nemmeno una famiglia e se mi è stato concesso questo dono, tutto sommato, vuol dire che lo merito! Va beh,  allora perche' in alcuni momenti non riesco a gioirne pienamente, perche' non possiamo vivere con calma ma dobbiamo affannarci per fare qualsiasi cosa?

alcune volte mi stufo subito delle cose,
altre volte le ripeto fino all'esasperazione ed i barattoli ne sono un'esempio lampante, ci ho fatto di tutto: lanterne, lavagnette, vasi per fiori e ..... un'altra cosa che vi mostrero' a breve!!!!!!








Dopo tanto, troppo tempo, volevo ringraziare affettuosamente Valentina per le bellissime cose che mi ha inviato per lo "swap sapor d'antico" che io stesso ho organizzato!


Perdonate la mia giornata filosofica, ma ogni tanto mi prende cosi'!!! Sara' perche' sono della bilancia?
Grazie per l'attenzione, se siete arrivati alla fine di questo post "paranoico" vuol dire che un po' tenete a me!!!!!

Bacioni

22 commenti:

♥ Giovanna ♥ ha detto...

Ciao Ale, ogni tanto fa anche bene sfogarsi .... concordo in pieno su tutto ciò che hai detto ..... io sono del parere di .... "essere piuttosto che apparire" anche se ci sono giorni, e tanti, che essere non basta ... ci si sente inadeguate, poco pronte, ci si sente la persona sbagliata al momento sbagliato .... poi c'è sempre qualcuno accanto che ci risolleva facendo uscire fuori il dono che c'è in ognuno di noi .... ed allora l'essere diventa più importante dell'apparire .... a modo nostro tutte siamo belle !!!! Cosa ci fai con una bella presenza se poi a parlarci sa di ... poco?
Io credo che tu sia una bellissima persona .... in tutto!!!! E i tuoi lavori, la tua creatività lo sono altrettanto ......
Complimenti questi vasetti sono bellissimi!!! ma sono pitturati oppure si tratta della carta adesiva effetto lavagna? sono curiosa!!!!
Un bacione bellezza!!!
Giovanna

katia ha detto...

direi che la tua riflessione non fa una piega e ogni tanto ci vuole!!!!! Io non ti conosco di persona, ma seguo il tuo blog, vedo, ammiro le tue creazioni, che fanno capire che sei una persona fantastica!!!! un abbraccio katia

Uapa ha detto...

Capitano giornate così e di altalene d'umore ne so qualcosa ultimamente!
Io trovo che sia giusto valorizzarsi esteriormente, ma non deve essere un'ossessione o un metro di giudizio... E ti dirò di più, quando capita che un ragazzo mi dica che sono carina, per carità, da una parte mi fa piacere, ma dall'altra mi spaventa, perché spero che trovi carino soprattutto il dentro della "confezione", altrimenti cosa resta quando il tempo rovina l'involucro? ò_O
No, no, concordo con Giovanna: essere piuttosto che apparire!
E vedo che come autostima stai messa come me!
Parli di cose orride e di cattivo gusto, dici di appartenere alla categoria delle brutte... Ma io queste cose nel tuo blog non le ho mai riscontrate :-)
Dalla tua foto, anzi, direi che non sei affatto brutta e le tue creazioni sono adorabili, come questi vasetti lavagnetta che sono originali e sfortunatamente troppo lontani da me *.*
E soprattutto sei bella dentro e in quello che fai ci metti cura e amore, ti pare poco? :-)
Ma come hai fatto a fare l'effetto lavagna? *.*

Daniela ha detto...

perchè il più delle volte si è alla ricerca della perfezione,ma la perfezione non è di questo mondo,la televisione,i giornali alla moda ecc ce lo fanno credere e dal momento che non riusciamo in qualcosa o non ci sembra perfetto ci complessiamo e non ci riteniamo all'altezza...io non seguo la moda,non ho il cellulare ultimo modello e la maggior parte delle volte esco di casa con la coda di cavallo come acconciatura e i jeans e la cosa più importante è che sono in pace con me stessa...avrò raggiunto l'illuminazione? :DDD

Renza ha detto...

Credo che le amicizie e gli affetti non si scelgano in base a dei criteri ma ti entrino nel cuore lasciandoci un segno senza un perché, hanno una bellezza che va oltre a quello che i nostri occhi possano vedere.

Eva ha detto...

Sei deliziosa, altro che paranoica!

chic rose ha detto...

ogni tanto uno sfogo ci vuole..come ti comprendo :* deliziosi i tuoi barattoli..un abbraccio,giada.

Anna ha detto...

E invece io penso che tu sia una persona estremamente intelligente e bellissima...dentro e fuori...e poi sei bilancia come me...cosa vuoi di più!!! Meravigliosi i tuoi vasetti...non essere autocritica, fai dei lavori stupendi!!!! Un abbraccio,Anna.

lory ha detto...

ciao Ale, il tuo sfogo può essere quello di tutte noi, capitano quei giorni in cui vediamo le cose tutte storte e poco piacevoli, ma per fortuna passano, le persone care ci aiutano sicuramente e la nostra creatività anche.....una persona che crea queste meraviglie che hai postato non può che essere bellissima dentro e fuori....un bacione lory

mamy ha detto...

Ciao,sono Letizia,anche io non ti conosco di persona,e non sono nemmeno una bilancia,ma ci sono giorni che anche io mi sento così,ma poi mi dico"io sono quello che sono ,nel bello e nel brutto,nel bene e nel male",e se vogliono starmi vicino mi devono accettare per quello che sono,quindi tieniti vicini quelli che veramente ti apprezzano per quello che veramente sei.Purtroppo siamo in una società che apprezza quello che estreriormente vuoi che gli altri vedano.Non importa se poi sei una gran stron... o se ha una casa con topi in giro,ma vuoi mettere l'abito firmato,la macchina bella,il parrucchiere tutte le settimane e poi ti chiedono di attaccargli un bottone.Ciao e baci Letizia.Resta quello che sei.

cuore antico ha detto...

Molto bello l'effetto lavagna.
Debora

barbara ha detto...

ciao, mi è piaciuto leggere questo post, mi sono ritrovata un pò nella tua testa, come se a scrivere fossi io, crea quello che ti piace e quello che guradandotiin giro ti riempe d'ispirazione ...... baci Barbara

PS. ma la mia abbianta non si è mai fatta viva, non sò se ha ritirato la mia raccomandata.... non sono molto fortunata con gli swap in generale

Annalisa ha detto...

I tuoi vasetti sono deliziosi...ma senza il tuo amore e le tue parole sarebbero rimasti dei semplici vasi da conserva....non tutti sono capaci di creare con poco bellezza gioia e serenità....perchè la vera bellezza è dentro di noi...baci

Pattyz ha detto...

Te l'avevo detto l'altra volta che siamo gemelle separate!!!
Capirmi nemmeno io, momenti no sapessi quanti, sentirsi inadeguata per affrontare i ruoli di moglie e mamma, spesso e volentieri...
Perfezione e bellezza assoluta non esistono, ormai nelle riviste le foto sono tutte ritoccate.
E per le amicizie io guardo il cuore. Non è che se una si veste in maniera "alternativa" o esce di casa struccata non è meritevole di amore, amicizia e comprensione. Chi si ferma alle sole apparenze vive una vita fatta solo di cose superficiali e inutili. E le Amiche Vere sono quelle che non ti giudicano al primo errore, ma ti abbracciano e ti aiutano a trovare un rimedio.
E hai perfettamente ragione sulla famiglia: è un dono prezioso, una fonte di grande amore. E tutti ci meritiamo amore. Poi sta a noi coltivarlo e farlo crescere.
Un abbraccione con tanto affetto, Patty

valeria ha detto...

Cara amica mia,
io sono dei pesci e la penso come te…
ma sai cosa penso che ci sono persone che sembrano brillanti, ma quando ti parlano insieme sparisce il loro bagliore
spesso invento delle favole per la mia Miki… questa è una che dedico a te facendoti tanti auguri!!
una piccola stella si ritrovò nel firmamento, si guardò attorno e vedendo le altre stelle così luminose si chiese cosa facesse lì, chi l’avrebbe mai notata in mezzo a tante meraviglie, a cosa sarebbe servita, il suo bagliore era così fiacco da sembrare la fiammella di un fiammifero
la luna la notò e le disse: “non aspettarti nulla dalla tua vita,perché sei qui solo per dare”
e allora la stella si fece forza, si pulì per bene il viso, così le sembrò che il suo brillio fosse più forte.
Era rimasta come era nata una piccola stella, ma aveva avuto il grande dono di essere lì ogni notte..
Baci baci Valeria

ago e filo per sognare ha detto...

Anche il mio umore è spesso altalenante come il tuo; sono dei gemelli, passo dalla gioia infinita alla tristezza assoluta in poco tempo, a volte essere troppo sensibili è un male, ma ci permette comunque di capire meglio chi ci circonda, quello che sente e riusciamo , meglio di altri, a guardare oltre a quello che è l'esteriorità!!!
Bello il tuo post e carinissimo l'effetto lavagna!
Giulia

perlAmica ha detto...

Ciao Ale, come ti capiamo!!!
A volte riuscire a scrivere le emozioni che si provano non è così facile e invece tu ci sei riuscita benissimo.
Dimostri di avere un animo sensibile che non è da tutti e questo fa parte di quella bellezza che non ha bisogno di apparire a tutti i costi, ma ci accompagna ogni giorno e gli altri vedono o perlomeno percepiscono.
I tuoi vasetti sono davvero belli!
Un abbraccio
Cri&Anna

❣❤ Daniela ❤❣ ha detto...

Non sai come mi ritrovo nelle tue parole, una riflessione che rispecchia i miei stessi dubbi!
Posso dirti che per quanto mi riguarda mi piacciono le belle cose, ovviamente, ma le persone devono essere belle DENTRO, la bellezza esteriore non conta per nulla.

un bacione

chic rose ha detto...

cara alessandra non devi ringraziarmi è quello che penso..e ricorda che quando vuoi parlare con qualcuno c'è una web-amica che ti ascolta volentieri..un abbraccio,giada.

Lore ha detto...

ciao Alessandra tanto piacere di conoscerti e grazie per esserti iscritta al mio blog candy ^^

Daniela ha detto...

grazie per aver aderito al mio candy,in bocca al lupo ;)

ஜ barbara ஜ ha detto...

Ciao Alessandra, mi hai letto nel pensiero??? Come mi riconosco nelle tue parole, anche a me capita spesso anzi spessissimo questo momento paranoico ma non te la prendere fa parte, penso, delle caratteristiche femminili....siam fatte così e a volte buttare fuori tutte queste "riflessioni" fa bene...........un pò meno a mio marito che non mi capisce "siete donne" è il suo commento. In quanto alla bellezza non bisogna mai fermarsi al primo impatto ma le persone vanno conosciute e apprezzate per quello che ti regalano in emozioni........vedrai che anche le belle gnocche come dici tu appassiranno e si renderanno conto che senza il botulino non possono stare....e che vita eh??? meglio essere mediocri ma non lasciarci sfuggire nemmeno un attimo di quello che possiamo vivere, credimi!!!
Ciao un abbraccio